Finestre in legno

Il legno è uno dei materiali più utilizzati e naturali per la realizzazione degli infissi per finestre. La Falegnameria Sartena propone una scelta di legni tra i più belli e pregiati sul mercato. Il legno è un materiale naturale e prezioso, che valorizza nel dettaglio la vostra casa.

L'anima delle finestre in legno




 

CARATTERISTICHE

1. Legno lamellare di ottima scelta perfettamente stagionato.
2. Telaio con triplice battuta, possibilità 3A guarnizione. Sezione finita 68x70 mm.
3. Anta sezione finita 68x70 mm con profili arrotondati per funzione estetica e per dare continuità dello spessore della vernice.
4. Gocciolatoio in alluminio anodizzato con fori di aerazione e scarico dell'acqua.
5. Ottima tenuta all'acqua dovuta alla capacità di contenimento della cavità predisposta con una veloce espulsione del liquido grazie alla sua forma ad imbuto.
6. Spazio di 1 mm tra anta e telaio al fine di evitare problemi di blocking della vernice e permettere all'aria di entrare nella camera di decompressione.
7. Battuta 18x21 con lavorazioni per ferramenta MAICO montata con aria 4; incontri incassati.
8. Doppia guarnizione montata sul perimetro del battente con funzione di tenuta all'aria e fonoassorbente. A richiesta 3A guarnizione.
9. Giunzione angolare traverso incollata a tenone aperto con 1 spina e con parte esterna passante a protezione di eventuali assorbimenti d'acqua.
10. Sede vetrocamera ospita un vetro dello spessore fino a 26 mm.
11. Sede predisposta per coprifilo ad incastro.
12. Sedi per applicazione di silicone ed eventuali guarnizioni per la posa in opera.

> PERMEABILITA' ALL'ARIA Classe 4 secondo UNI EN 1026/01 - 12207/00
> TENUTA ALL'ACQUA E900 secondo UNI 12208
> RESISTENZA AL CARICO DEL VENTO Classe 5C secondo UNI EN 2211/01 - 12210/00
> TRASMITTANZA TERMICA Secondo UNI 10077-1 - Uw 1.4


CARATTERISTICHE

1. Legno lamellare di ottima scelta perfettamente stagionato.
2. Telaio con triplice battuta, possibilità 3A guarnizione. Sezione finita 68x70 mm.
3. Anta sezione finita 68x70 mm con profili arrotondati per funzione estetica e per dare continuità dello spessore della vernice.
4. Gocciolatoio in alluminio anodizzato con fori di aerazione e scarico dell'acqua.
5. Ottima tenuta all'acqua dovuta alla capacità di contenimento della cavità predisposta con una veloce espulsione del liquido grazie alla sua forma ad imbuto.
6. Spazio di 1 mm tra anta e telaio al fine di evitare problemi di blocking della vernice e permettere all'aria di entrare nella camera di decompressione.
7. Battuta 18x21 con lavorazioni per ferramenta MAICO montata con aria 4; incontri incassati.
8. Doppia guarnizione montata sul perimetro del battente con funzione di tenuta all'aria e fonoassorbente. A richiesta 3A guarnizione.
9. Giunzione angolare traverso incollata a tenone aperto con 1 spina e con parte esterna passante a protezione di eventuali assorbimenti d'acqua.
10. Sede vetrocamera ospita un vetro dello spessore fino a 26 mm.
11. Sede predisposta per coprifilo ad incastro.
12. Sedi per applicazione di silicone ed eventuali guarnizioni per la posa in opera.

> PERMEABILITA' ALL'ARIA Classe 4 secondo UNI EN 1026/01 - 12207/00
> TENUTA ALL'ACQUA E900 secondo UNI 12208
> RESISTENZA AL CARICO DEL VENTO Classe 5C secondo UNI EN 2211/01 - 12210/00
> TRASMITTANZA TERMICA Secondo UNI 10077-1 - Uw 1.4



CARATTERISTICHE

1. Legno lamellare di ottima scelta perfettamente stagionato.
2. Telaio con triplice battuta, possibilità 3A guarnizione. Sezione finita 68x79 mm.
3. Anta sezione finita 68x78 mm con profili arrotondati per funzione estetica e per dare continuità dello spessore della vernice.
4. Gocciolatoio in alluminio anodizzato con fori di aerazione e scarico dell'acqua.
5. Ottima tenuta all'acqua dovuta alla capacità di contenimento della cavità predisposta con una veloce espulsione del liquido grazie alla sua forma ad imbuto.
6. Spazio di 1 mm tra anta e telaio al fine di evitare problemi di blocking della vernice e permettere all'aria di entrare nella camera di decompressione.
7. Battuta 18x21 con lavorazioni per ferramenta MAICO montata con aria 4; incontri incassati.
8. Doppia guarnizione montata sul perimetro del battente con funzione di tenuta all'aria e fonoassorbente. A richiesta 3A guarnizione.
9. Giunzione angolare traverso incollata a tenone aperto con 1 spina e con parte esterna passante a protezione di eventuali assorbimenti d'acqua.
10. Sede vetrocamera ospita un vetro dello spessore fino a 26 mm.
11. Sede predisposta per coprifilo ad incastro.
12. Sedi per applicazione di silicone ed eventuali guarnizioni per la posa in opera.

> PERMEABILITA' ALL'ARIA Classe 4 secondo UNI EN 1026/01 - 12207/00
> TENUTA ALL'ACQUA E900 secondo UNI 12208
> RESISTENZA AL CARICO DEL VENTO Classe 5C secondo UNI EN 2211/01 - 12210/00
> TRASMITTANZA TERMICA Secondo UNI 10077-1 - Uw 1.1


CARATTERISTICHE

1. Legno lamellare di ottima scelta perfettamente stagionato.
2. Telaio con quadrupla battuta. Sezione finita 92x85 mm.
3. Anta sezione finita 92x85 mm con profili arrotondati per motivi estetici e per dare continuità dello spessore della vernice.
4. Ottima impermeabilità grazie alla capacità di contenimento della cavità predisposta per un veloce scarico del liquido grazie alla sua forma ad imbuto.
5. Gocciolatoio di legno o in alluminio anodizzato.
6. Spazio di 1 mm tra anta e telaio al fine di evitare problemi di blocking della vernice e permettere all'aria di scorrere in basso nella camera di decompressione.
7. Battuta da 18x21mm con lavorazioni per ferramenta MAICO in asse 13 montata con aria 4 mm; incontri incassati.
8. Tripla guarnizione montata sul perimetro del battente con funzione e tenuta dell'aria e fonoassorbente.
9. Sede vetrocamera ospita un vetro dello spessore fino a 48 mm.

> PERMEABILITA' ALL'ARIA Classe 4 secondo UNI EN 1026/01 - 12207/00
> TENUTA ALL'ACQUA E900 secondo UNI 12208
> RESISTENZA AL CARICO DEL VENTO Classe 5C secondo UNI EN 2211/01 - 12210/00
> TRASMITTANZA TERMICA Secondo UNI 10077-1 - Uw 0.8